Flash & Cheap, allo Startup Weekend Messina il trasporto merci diventa low cost

4 Febbraio 2017 Startup e Tecnologia
Il team di Flash & Cheap allo Startup Weekend Messina

“Corriere pieno? Paghi meno”. Questo lo slogan di Flash & Cheap, l’idea di piattaforma web dedicata ai trasporti low cost – treni, navi, aerei – che mette in contatto domanda e offerta di trasporto in tempo reale.

L’idea progettuale di start up, che si è concretizzata dopo 54 ore di lavoro, ha preso forma grazie a Antonino Italiano, Ivana Artocchi, Gianluca Carbone, Federico Carbone, Marco Manfrè, Sandro Battiato ed Ettore Albanese.

Flash & Cheap ha avuto il merito di arrivare al secondo posto allo Start Up Weekend Messina, evento organizzato dall’Associazione Startup Messina, che si è svolto dall’11 al 13 Novembre 2016.

L’obiettivo che si è posto il team è quello di raggiungere un target corrispondente a 250 camion al giorno il primo anno, avendo appurato che un camion su 4 viaggia a vuoto, provocando perdita di denaro, inquinamento ambientale e strade intasate.

La Start up vuole migliorare il mondo del trasporto merce diminuendo i costi grazie al meccanismo della condivisione.

Utilizzarla è molto semplice. Si sceglie se l’utente è un mandante o un vettore, si inserisce la propria offerta di trasporto (luogo di partenza e di destinazione, peso a pieno carico, volume, etc), ed infine il cliente sceglierà le modalità di trasporto con i relativi prezzi ed offerte.

Flash & Cheap, il contesto

E, come ci insegna la storia recente del mondo delle nuove imprese che coniugano praticità e tecnologia, il nostro modo di muoverci e di muovere i nostri bisogni sta cambiando. Sono, infatti, ben 12 i progetti vincitori della Car Innovation 2016, una nuova idea lanciata da una società di consulenza ingegneristica del gruppo Adecco e Digital Magics, che rendono il tuo mezzo personalizzato su misura.

La piattaforma Flash & Cheap non è ancora online ma sicuramente rispecchia le esigenze della quotidianità, perché da una parte è pragmatica e dall’altra è innovativa.

Non vediamo l’ora di utilizzarla!

di Aurora De Francesco