Overworld vince anche il Video Contest di SWMessina

1 Febbraio 2017 Startup e Tecnologia
Foto tratta dalla premiazione del video contest lanciato da Startup Messina. Vince la start up Overworld, già vincitrice dello Startup Weekend Messina.

Dopo lo Startup Weekend Messina dello scorso novembre, Overworld fa incetta di “mi piace” anche con il Video Contest organizzato dai ragazzi di Startup Messina. I vincitori sono stati proclamati lo scorso 14 dicembre, al Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca. Un’occasione per conoscere i prossimi progetti di Fabio Bruno, Marcello Perone, Giuseppe Arrigo e degli altri ragazzidell’associazione Startup Messina.  

È la febbre della gioventù che mantiene il resto del mondo alla temperatura normale. Quando la gioventù si raffredda, il resto del mondo batte i denti.

Siamo così noi giovani, sempre carichi di idee e di fantasia, con una tale forza dentro che non ci fa perdere mai. Ed è proprio così che voglio iniziare a parlare di quattro ragazzi che il 14 dicembre 2016 hanno raggiunto un altro traguardo, un’altra piccola grande vittoria di un pezzo della loro vita. I ragazzi del team “Overworld”, infatti, si sono aggiudicati il 1°posto nel Video Contest dello Start Up Weekend Messina, dopo avere vinto la seconda edizione dello Startup Weekend Messina, appena un mese prima.

Startup Weekend Messina è stata organizzata per il secondo anno consecutivo dai ragazzi di Startup Messina, un gruppo di siciliani DOC attaccatissimi alle propria terra che si sono costituiti in associazione e che puntano sulla promozione dell’impresa e dell’innovazione siciliana, aperta all’area del Mediterraneo.

Il Video Contest, ci ha spiegato Fabio Bruno di Startup Messina, è stato lanciato su Facebook subito dopo lo SWMessina. I diversi team partecipanti al weekend sono stati invitati a presentare l’idea progettuale portata avanti nella tre giorni dello Startup Weekend in un breve video. Si aggiudicava 10 ore di consulenza e diversi gadget il team che prendeva più “like”.

Lo Startup Weekend Messina, organizzato quest’anno dall’11 al 13 novembre, è una manifestazione aperta a chi ha la voglia di concretizzare un sogno (sia esso la realizzazione di un app, di un videogioco o la creazione di un’impresa altamente innovativa), rendendolo realtà in 54 ore. All’interno diun vero e proprio clima imprenditoriale, si favorisce la condivisione e lo scambio di conoscenze ed esperienze tra esperti di start up e ragazzi che si affacciano per la prima volta su questo mondo, con lo scopo di un un sereno e costruttivo confronto.

Il fine ultimo di questa iniziativa, hanno precisato Marcello Perone, Fabio Bruno e Giuseppe Arrigo, è il cosiddetto followup, ovvero dare un seguito alle idee imprenditoriali presentate, affinché siano poi concretamente realizzate. Infatti, i “mentor” di Startup Messina metteranno a disposizione dei partecipanti le loro competenze, per dar loro dei suggerimenti su come procedere. Nello specifico il followup consisterà in una serie di incontri periodici della durata di un’ora in cui, chi vorrà, potrà passare dalla fase progettuale dell’idea esposta durante lo Startup Weekend Messina a quella operativa.

A convincere quest’anno il team di giudici dello StartUp Weekend Messina è stato il progetto Overworld. Come ha raccontato Pietro Di Chio, in rappresentanza del suo giovane team, si tratta di un gioco di realtà virtuale ambientato in un’arena fisica: un lasergame giocabile con i visori che permette di creare un mondo virtuale e infiniti mondi di gioco. Il team ha tutte le intenzioni di realizzare questa idea. Infatti, ha già preso contatti con un rivenditore canadese per acquistare l’hardware necessario a portare avanti il progetto e ha già sviluppato il gioco.

L’impegno dei ragazzi di Startup Messina non si ferma qui. Marcello Perone ci anticipa che tra poco ripartirà La Fabbrica delle Idee, format già sperimentato da un paio di anni dedicato sempre alla condivisione di idee imprenditoriali e networking. A febbraio, invece, appuntamento con StartupEuropeWeek, una settimana in cui verranno organizzati una una serie di incontri con al centro start up, imprese e innovazione. Perché è proprio l’innovazione il sale che dà sapore al mondo dei grandi, una ventata di forza mista a una creatività che solo noi giovani sappiamo sfruttare al meglio.

I ragazzi di Startup Messina. Sito di Street News Messina.

Ci viene ricordato, quasi come una minaccia, che abbiamo sulle nostre spalle le sorti del mondo e del futuro nel mondo. Veniamo additati spesso come superficiali e frivoli. Ma, di fronte all’abilità del team Overworld, così come di fronte a tante altre eccellenze siciliane, mia convinzione sempre più forte è che i veri tempi bui arriveranno quando i giovani non avranno più voglia di cambiare il mondo. Sono convinta che non succederà mai.

di Giada Passarello

Ndr: Potete seguire i ragazzi di Startup Messina su Facebook e su Twitter, e ascoltarli ogni lunedì alle 21 su Radiostreet Messina -streaming a lato o in FM su 103.3- nel programma AudaciBuddaci. Seguite invece i ragazzi di Overworld sulla loro pagina Facebook.